Cosa cambia?

Dal 1 settembre 2016 gli automobilisti potranno esibire alle autorità il formato digitale o una stampa non originale del formato digitale stesso, senza che il conducente possa essere sanzionato per il mancato possesso dell’originale del certificato di assicurazione obbligatoria, e possa essere richiesta la successiva esibizione di un certificato originale in formato cartaceo (ai sensi dell’art. 180, comma 8, C.d.S.).

Come saranno effettuati i controlli?

Le Forze dell’ordine verificheranno, direttamente sul formato digitale o sulla copia stampata, il periodo per il quale è stato pagato il premio o la rata di premio, comprovando l’adempimento dell’obbligo di assicurazione RCA*.

*Dal 18 ottobre 2015 come previsto dal  Decreto Ministeriale n.110 del 2013 il contrassegno è diventato digitale.

Cosa devi fare?

Per avere sempre a portata di mano il tuo certificato di assicurazione, scarica quixa app! In caso di controllo, potrai mostrare alle autorità la tua copertura assicurativa direttamente da lì!