var pageNames = document.URL.split("/"); if(pageNames.length <= 4 && pageNames[4] == "") {

} else { var page; if(pageNames.length > 3 && pageNames[4] != "") { for (var i=3; i 3) { page = pageNames[i-1] + "|" + pageNames[i]; } }

} }

Come risparmiare su benzina, pneumatici e consumi auto

Alcuni accorgimenti utili per una guida sicura e per risparmiare sui costi del carburante e di manutenzione della tua auto:


La pressione dei pneumatici si riduce di circa il 5% per ogni mese di circolazione del veicolo.
I pneumatici sgonfi rappresentano un possibile rischio alla guida: si consumano più in fretta, durano il 40% in meno, e causano un maggior attrito con l'asfalto, con il risultato di un maggior consumo di carburante (3% circa).

Il controllo della pressione deve essere fatto "a freddo", dopo almeno un'ora di sosta del veicolo. Se il veicolo è "a pieno carico", bisogna utilizzare i corrispondenti valori indicati sul libretto oppure aumentare di 0,2-0,3 bar la pressione normale

I pneumatici "fuel saver" sono pneumatici studiati appositamente per ridurre al minimo la loro resistenza al rotolamento, cioè l'energia dissipata a causa della deformazione ciclica del pneumatico durante la marcia.
I pneumatici "fuel saver" hanno un costo simile a quelli tradizionali e sono altrettanto sicuri in termini di aderenza e tenuta di strada, ma permettono un risparmio sui consumi di carburante che può arrivare al 3% su strade cittadine e fino al 5% nei percorsi extraurbani.

Si tratta di oli motore studiati per ridurre al minimo il loro attrito interno, grazie alla minor viscosità e alla presenza di additivi speciali. Consentendo una corretta lubrificazione nei motori appositamente progettati e permettono una significativa riduzione dei consumi di carburante, ma possono danneggiare i propulsori non predisposti al loro impiego.

Si tratta di oli motore studiati per ridurre al minimo il loro attrito interno, grazie alla minor viscosità e alla presenza di additivi speciali. Consentendo una corretta lubrificazione nei motori appositamente progettati e permettono una significativa riduzione dei consumi di carburante, ma possono danneggiare i propulsori non predisposti al loro impiego.

Si tratta di oli motore studiati per ridurre al minimo il loro attrito interno, grazie alla minor viscosità e alla presenza di additivi speciali. Consentendo una corretta lubrificazione nei motori appositamente progettati e permettono una significativa riduzione dei consumi di carburante, ma possono danneggiare i propulsori non predisposti al loro impiego.

  • Minori rischi di detonazione del carburante;
  • Migliori prestazioni del motore dovute a una maggiore volatilità che favoriscono l'avviamento a freddo e la risposta ai comandi dell'acceleratore;
  • Un più completo utilizzo del carburante;
  • L'eliminazione di incrostazioni e depositi dal sistema di alimentazione.

I gasoli speciali rispetto a quelli tradizionali garantiscono una combustione più veloce ed efficiente e un rendimento migliore del motore. Tutto questo può tradursi in un minor consumo di carburante. Inoltre, la presenza di speciali additivi detergenti consente un'azione di pulizia delle incrostazioni su tutto l'impianto di iniezione.



AutoM MotoMS
La targa dell'auto:
La data di nascita:

Se preferisci non indicare la targa clicca qui. Leggi l'informativa sulla privacy.

Rinnova in pochi passi

Accedi all’area MyQuixa e rinnova in un click

Rinnova ora

In caso di incidente

Trovi tutte le indicazioni per gestire la pratica del sinistro.

Gestisci sinistro

Hai bisogno di aiuto?

Scopri come entrare in contatto con Quixa!

Contattaci

Metodi di pagamento:

Copyright 2017 © AXA Global Direct Seguros y Reaseguros S.A.U.
Rappresentanza generale per l’Italia - P. IVA n. 08439720965