Se da un lato i giovani si trovano assolutamente a proprio agio sul web, dall’altro si preoccupano per i propri genitori e nonni.

Il 96% degli italiani crede che alcune fasce di cittadini, come gli anziani o le persone meno digitalizzate, potrebbero trovarsi in difficoltà nella gestione di servizi via web perché non sempre hanno le competenze per utilizzare strumenti elettronici.

In effetti nella fascia di popolazione over 45 è più alto il numero di coloro che trovano scomode operazioni tipiche del web, come richiedere un PIN, effettuare registrazioni o impostare password: sono il 61%, contro il 45% degli intervistati tra i 18 e i 44 anni.