I giovani fanno registrare le percentuali più alte per tutti i comportamenti pericolosi messi in atto al volante. Si dice che con l’età si diventa più responsabili: sarà per questo che gli over45 si distraggono molto meno alla guida!

Solo il 19% di essi dichiara infatti di bere o mangiare in movimento, contro il 40% dei giovani tra i 18 e i 44 anni
1 giovane su 5 ammette di distrarsi per pettinarsi, truccarsi o per aggiustarsi la cravatta, mentre sostiene di farlo abitualmente poco più del 10% dei guidatori più maturi. 
A voltarsi per controllare i bambini sono anche stavolta molto di più i giovani: più del 28% contro il 17% degli over45.